Corrado Trione (1984-20??) risiede con il cuore nel canavese e con la mente a Torino, dov’è nato.
Il suo corpo fa avanti e indietro in macchina.

Si occupa da sempre di arte e cultura, dalla gestione di biblioteche a quella di teatri (Valperga, Rivara) e rassegne sul territorio (ha fondato e dirige il festival QuattroeSessanta e la residenza Rifugio d’Artista).

Ha lavorato quasi dieci anni al Castello di Masino (TO) per il FAI-Fondo Ambiente Italiano, occupandosi di gestione della biblioteca e dell’archivio storico, di ricerca e di percorsi di valorizzazione. E’ autore di numerosi studi, soprattutto di storia dell’arte e letteratura.

Per il teatro è autore di decine di sketch e una mezza dozzina di spettacoli, messi in scena perlopiù dalla compagnia NuoveForme di Torino su alcuni dei migliori (ma anche su alcuni dei peggiori) palchi d’Italia, e ha partecipato a svariati workshop con insegnanti di prestigio internazionale.

Come sceneggiatore ha scritto diversi cortometraggi (che si sono aggiudicati importanti riconoscimenti), documentari, spot e videoclip, e ha collaborato alla sceneggiatura del film “La verità vi spiego sull’amore” di Max Croci (2017).

Scrive anche per il blog d’argomento artistico imperfect.it.

Dice spesso che a scrivere non si impara, ma nel dubbio ha frequentato un mucchio di corsi e laboratori, e per soldi è anche disposto a insegnare (cosa che fa con una certa frequenza).
Scrive di se in terza persona.

scarica il c.v.