• Lettera di un reduce ai disoccupati del futuro

    , , , , 4

    Vengo da un anno lavorativamente complesso. A momenti drammatico, a momenti esaltante, ma di certo complesso. La dimostrazione di come essere nati negli anni ‘80 sia una condanna che non cade in prescrizione. A un certo punto di quest’anno ricordo di aver letto un post che mi ha alzato la pressione peggio di una doppia Redbull. Questo. Una tizia, una di quelle che inopinatamete prendono ...

  • Due al prezzo di uno. Un’offerta per avvicinare i leghisti alla cultura

    , , , , 2

    Avvertenza: in questo post ci sono quasi solo cose che già sai. Per esempio sai benissimo che oltre un anno fa il Museo Egizio di Torino ha lanciato la campagna “Fortunato chi parla arabo”, per offrire due biglietti al prezzo di uno ai cittadini di lingua araba. Se ne è parlato tantissimo. Non ne era al corrente però Andrea Crippa, leader dei Giovani Padani, che il ...

  • Problema Inquinamento? Parcheggio a pagamento!

    , , , , 1

    A Torino muoversi è sempre più difficile. Quasi quanto respirare. Si legge in giro che negli ultimi mesi a Torino si è arricchita di quasi 13.000 nuovi parcheggi (a pagamento). Come dite? Una michiata? Ok, la traduco. Negli ultimi mesi Torino ha reso a pagamento 13.000 parcheggi che esistevano già (gratis). Un cambiamento che ha interessato molte aree semiperiferiche, tra cui dal 2 ottobre quella di Lungo Dora Siena, che ...

  • Lasciarsi (a casa)

    , , , , 3

    L'hai lasciato tu. Non era quello giusto, non per passarci tutta la vita. Non era quello che avevi immaginato all'inizio, o forse sei semplicemente tu che da allora hai cambiato le tue aspettative. L'hai lasciato tu, ok, ma pensavi ti chiamasse. Pensavi che avrebbe rilanciato: aveva sempre fatto così, ogni volta che avevi minacciato di andartene. Aveva ceduto a qualche richiesta, aveva fatto il possibile per ...

  • vademecum per non uccidere il teatro

    , , , , 8

    Il teatro sta morendo, e la colpa è del pubblico che non ci viene. A volte capita che vuole venirci ma poi non viene. A volte capita persino che il pubblico venga una volta e poi non torni. In quel caso la colpa è tua, del tuo spettacolo che l'ha annoiato, non l'ha coinvolto, gli ha fatto rimpiangere divano e tv. E questo mi fa particolarmente incazzare, perché ...